Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

30 agosto 2015

ISPIRAZIONI & CO. - Ispirazioni d’estate - Maria Glorioso: cornice con barca a vela (guest post con tutorial)

Ispirazioni & Co. summer version è quasi in dirittura finale e le Comari, come da tradizione, hanno deciso di proporvi un approfondimento su uno dei lavori creativi inseriti nella raccolta o presentati nei gruppi.

Visto che le blogger, come al solito, l’hanno fatta da padrone, abbiamo deciso di dare spazio ad un’amica, che il blog non ce l’ha, ma che ci ha mostrato un lavoro veramente delizio, decisamente estivo e che non poteva davvero mancare nella nostra collezione.

Questa è la nostra Maria.

unnamed2

A lei ho rivolto le stesse domande, che avevo preparato per l’intervista ad Angela, ve la ricordate? Visto che Giusi, solita esagerata, era praticamente certa del mio futuro da intervistatrice, io mica mi sono fatta scappare l’occasione e ho fatto il bis. Certo un bravo intervistatore avrebbe preparato domande diverse, magari più originali, ma io viaggio ancora a ritmi lenti.

Vediamo un po’ che cosa ci ha raccontato la nostra amica.

1. Che cos’è la creatività?

Una magia meravigliosa ed un impulso irrefrenabile!

2) Creativi si nasce o si diventa? E tu quando ti sei scoperta creativa?

Mah... più che creativa, capace di creare. Ed è accaduto quando mia figlia Lucia, che ora ha 4 anni, a 2 mi intavolò il suo primo discorso filosofico. Mi sono detta: ho fatto questo mostro, posso fare qualsiasi cosa! In verità sin da bambina sono stata  un vulcano di idee, era la fattibilità di esse il problema! A 8 anni avevo disegnato un divano letto per le Barbie e lo avevo anche dato in prevendita alle mie compagne di scuola. Mio padre non mi volle far usare il seghetto per tagliare il compensato! E io mica potevo farlo tagliare a lui, l'idea era mia!

3) Se decidi di creare qualcosa, è perché rimani folgorata da un’idea oppure perché su quell’idea hai meditato a lungo? Come nasce l’ispirazione?

È un processo strano, un po’ come una premonizione: sento che qualcosa mi sta passando per  la testa, ribolle, ribolle e poi esplode. A quel punto si inizia e si deve finire immediatamente!

4) Il processo creativo non è sempre lineare: avere un’idea in testa non significa sempre sapere come realizzarla. Quando ti metti al lavoro, hai sempre le idee chiare su come procedere oppure lasci spazio all’improvvisazione?

Senza improvvisazione non sarebbe mica divertente! Poi ad un certo punto le cose quasi cominciano a parlare e ti dicono esattamente che fare... è lì che senti il picco di adrenalina (giuro che è tutto no drugs!).

5) Sfogliando il tuo album di Facebook … beh, non scopriamo nulla sulla tua creatività … Vuoi raccontarci qualcosa? 

E non credo ci sarà mai qualcosa! Facebook è un posto troppo grande, la mia non è una bravura oggettiva, le cose che faccio mi rispecchiano perché piene di difetti, come me, e per questo mi piacciono. Su Facebook questo lato emotivo non passerebbe e poi i lati emotivi vanno condivisi con le persone giuste! 

6) C’è una creazione alla quale ti senti particolarmente legata e per quale motivo?

Più che altro c'era! Qualche tempo fa ho realizzato, per Lucia, il Signor Copertino, personaggio del cartone animato Il mondo di Chloé, partendo dall'immagine. Per carità, nulla di complicato e anche un po’ pasticciato, ma fatto con il cuore. Tanto bello da essere eletto nido dai topini della campagna della suocera e ora giace in qualche discarica.

7) Ci vuoi raccontare come hai realizzato il tuo quadro con la barca a vela? E che tipo di materiali hai usato?

Occorrente

Cornice, sabbia, spago alimentare, carta ondulata (io ho usato l’incarto interno dei crackers), tessuto, merletto, chalk paint, colla vinilica, colori acrilici, sacchetto di plastica, forbici, pennello, squadretta, taglia balsa.

1

Procedimento

Dipingere con la chalk paint la cornice e il supporto foto e lasciare asciugare. Io ho usato il Natural White di Vintage Paint di Mobili A Colori. Questo il gruppo Facebook.

Segnare su un foglio la dimensione della cornice interna al fine di stabilire lo spazio e le dimensioni del nostro disegno e fare uno schizzo.

2

Tagliare il sacchetto di plastica e, miscelando la colla con gli acrilici, stendere uno strato non troppo spesso, partendo dal blu e schiarendo fino al celeste chiaro. Poiché, asciugando, la miscela tende a restringersi, stendere di dimensioni maggiori del supporto foto.

Lasciare asciugare.

3

Separare lo strato liscio da quello ondulato dell’incarto dei crackers e sull’ultimo ritagliare lo scafo della barca.

4

Ritagliare il pezzetto opportuno di merletto, il tessuto per la vela e lo spago per l’albero.

5

Sul supporto foto ormai asciutto riportare con la colla e un pennello lo spazio destinato alla sabbia nel nostro disegno.

Versare la sabbia e con il dorso di un cucchiaino premere un pochino.

Lasciare asciugare ed eliminare la sabbia in eccesso.

6

Ad asciugatura avvenuta staccare la miscela di colla e colore dal foglio di plastica.

Tagliare la linea retta dell’orizzonte e una striscia sottile laddove posizionerete la barca e alla quale faremo i contorni ondulati per ricreare le onde.

Incollare cielo e mare sul supporto foto, avendo cura, in basso, di seguire la linea della sabbia.

Eliminare eventuali parti in eccesso.

7

Posizionare per assemblare le parti della barca, incollandola con la colla vinilica e incollare sulla parte bassa dello scafo la striscia per simulare le onde.

Posizionare la cornice e chiudere.

8

8) Creare richiede tempo ed impegno, amore e passione. Crei per te stessa o per gli altri? Cosa pensi dei regali handmade?

Creo per il Noi, creo per un legame speciale che in quel momento voglio coccolare e dentro al quale mi piace stare. In ogni caso quando creo qualcosa non sono mai solo io, mi piace che ci siano tutti i miei punti di forza, le mie energie vitali, così quando creo non sono Maria, ma Palmaluda: (P)ilù, la mia cagnetta compagna di mille avventure; (Al)essio, il mio santo marito abilissimo nel disegno, che sveglio anche la notte per chiedergli pareri; (Ma)ria, io, quella che il fratello chiama avvampa lavuri, perché per me TUTTO si può fare, ora, subito! (Lu)cia, la mia filosofica primogenita logorroica; (Da)vide, il mio piccolo raggio di sole che ride sempre.  I regali handmade sono I REGALI! Il dono per eccellenza!

9) Qual è il tuo rapporto con il web?

Mi piace! Ad averlo avuto nell'infanzia chissà come sarei stata felice! Ma mi piace che abbia i filtri giusti, mi piace poter scegliere senza essere trascinata nella realtà. È un po’ come una pozione magica per entrare in mondi paralleli. Ma il tipo di mondo lo devo decidere io! 

10) Ispirazioni & Co.: come sei arrivata nel nostro gruppo? Che cosa ti piace e cosa cambieresti?

Non lo ricordo, sarà stata qualcuna di quelle catene notturne in cui salto da un link all'altro in preda all'entusiasmo! Un gruppo bellissimo, che non credevo potesse esistere, fatto di persone simpatiche, gentili e che rimandano positività; ricche di una semplicità difficile da trovare in giro, fresche, vitali e creative! Non cambierei assolutamente nulla!

Avete visto quanta energia ha questa ragazza? E quanta verve?

La domanda ancora nasce spontanea, esattamente come era successo con Angela: Perché non hai un blog? Perché non delizi il web con altre adorabili creazioni? Che poi, voglio dire, il blog ce l’ha pure la Rosy, che non ne voleva saperne. Prova a domandarle, quanto si diverte? Dico bene, Miss Piggy?

È scontato che questo post partecipa a

l’iniziativa estiva di

 

Squitty dentro l'armadio

Ed entra di diritto nella raccolta

28 commenti:

  1. intervista fantastica (chi te l'ha passata?)
    crafter bravissima e tanto di cappello per la manualità
    ed è bella l'idea di dedicare l' intero post nel blog a chi un blog non ce l'ha (a proposito, Maria, che aspetti?)
    baci dalla vostra stupendissima carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ammmmmmmoraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa stupendissimaaaaaaaaaa!!!!
      Dimmi, invece, quando ci incontriamo ...... così ti posso sbaciucchiare tutta!!!!
      (e pure strozzarti un pochetto!!!).
      Non dirmi che ti eri persa il post su LadyAngy?
      Vedi? Adesso che hai il blog famoso, non ci caghi più ......

      Elimina
  2. Brave, brave, brave tutte... vi voglio bene assai, assai... <3

    RispondiElimina
  3. Grazie mille! Per curare un blog dovrei sottrarre il già poco tempo alle mie attività creative... Noooo! chissà se, magari, quando i miei piccoli saranno un po' più autonomi... Chissà ! Ancora grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in un certo senso il blog sottrae tempo alle attività creative.
      Bisogna trovare il compromesso fra le due cose (che ovviamente io non riesco a trovare)
      Comunque, cara Maria, al blogosfera è sempre lì.
      E noi ti aspettiamo.

      Elimina
  4. esagerata in che senso ??? visto che (ciai) preso gusto ... cara Fede hai la stoffa ..... vediamo se riuscirai ad intervistare il signor Lupo che si è smarrito nell'armadio non nel bosco :) due o tre nei finti con il pennarello e sarai meglio di qualsiasi reporter patinato ... sei anche più simpatica ....su su Maria Palma Luda apri anch'io non lo volevo poi una sera lavoro e una sera lascio commenti a destra e manca ... e mi ci diverto pure ....

    bellissimo tutorial complimenti ho trovato altre persone che non riescono a buttar via nulla ... la casa esplode ..... ciaooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerata, cara Giusi, perché tu mi riempi sempre di complimenti e carinerie (nella quali io mi crogiolo, sia chiaro).
      Sul fatto che tu ti diverta .... ah, ah, ah .... non l'avevamo ancora capito, sai?
      Il Lupo??? Ah, ah, ah ... il pelouche, sì.
      Allora, chiariamo, un'intervista non si fa a chiunque, bisogna meritarla.
      Considerato che:
      a) non sa neppure cosa sia Ispirazioni&Co.
      b) non mi pare che nel suo blog si parli di creatività (anche se, come sai, creatività per Ispirazioni & Co vuol dire tante cose) e non ci ha mai portato qualche bel post da mettere nella raccolta (ma scrive ancora il Lupo?)
      c) non è in nessuno dei due gruppi (secondo me nel bosco Facebook e Google+ sono sconosciuti) e non ha, quindi, la più pallida idea di cosa succeda lì dentro
      direi che non ha diritto ad alcuna intervista.
      Io l'ho anche invitato a partecipare, ma penso non ne abbia il coraggio.
      Sarà pure un Lupo, ma è uno e noi siamo tante.
      Non ce la può fare ...


      Elimina
    2. Al volo perché il Lupo durante il giorno manda avanti l'economia italiana al contrario di qualcun'altra che sta a sparlare delle persone non presenti... tipico delle vecchie megere che io ben conosco e di solito non mordo solo perché troppo acide...
      Evidentemente i commenti del lupo la toccano sul vivo e non avendo altro modo, visto che ha paura di venire a dirmele in faccia nel bosco, allora cerca di distruggere la mia immagine,, ma la mia risposta e' HAHAHAHAHAHAHAHAHA....
      Topa sai quanta strada devi ancora fare prima di permetterti di giocare con me? ;-)
      Il lupo come sai e' un predatore e quindi mago in camuffamenti e mimetizzazioni... Quando il topo e' di pezza il lupo e' di peluche...

      E ora torno a fare qualcosa di costruttivo invece di giocare come qualche signora di mia conoscenza...

      Buona serata per ora....

      Il Lupo

      Il lupo di pezza nel bosco si addestra...
      aspetta la topetta che passa di fretta....
      la prende e la mangia con mossa perfetta...
      o povera povera povera topetta....

      Elimina
    3. Ahahahahahahah, pure la poesia???
      Mi inchino, caro Lupo, e ringrazio!
      Certo però che, con questo poema, lei si è compromesso, sa?
      Forse, tutto sommato, lei è pure un creativo.
      Lei mi aspetta nel bosco? Io l'aspetto ad Ispirazioni.
      Veda lei.


      Elimina
    4. Buongiorno SquitTopa, come sta questa mattina? Ha fatto colazione come si deve, con tanto zucchero per contrastare un po' l'acidità che trasuda dalle sue parole a me dedicate? ;-)
      In fondo non capisco... che cosa le ho fatto di male? Secondo me lei ha timore del lupo di pezza e allora lo tratta male...
      Se lei viene nel bosco a trovarmi io potrei anche venire in Ispirazioni... veda lei...

      Il lupo

      Elimina
    5. Buongiorno Lupo!
      Sto già cercando la strada verso il bosco, lei non si preoccupi, sto arrivando!

      Elimina
  5. Federica sa come spronarmi e dopo aver fatto questo salto nel buoi mi si è aperto un mondo.
    Non sono moltcostante nelle pubblicazioni ma mi piace sentirmi libera di usarlo e non di esserne succube, detto questo te lo consiglio vivamente Maria e non importa se non si fanno cose perfette, basta essere se stessi in fondo valgono le idee e ognuno le personalizza.
    Infatti mi piacerebbe copirti questo bel quadretto! Un bacio a Maria e bravissima a Federica per l'intervista: sempre più brava comare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Rosy con questa affermazione, in realtà, sta dicendo ... Federica sa come rompere gli zebedei!!!
      Ha ragione!
      Però guarda che bel blog che ne è uscito!

      Elimina
  6. Fantastico!!! Un quadro molto originale...dovremmo provare a farlo anche io e Eros!!;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che bello, Wanda? Attendiamo la vostra interpretazione allora.
      Un bacio ad Eros.

      Elimina
  7. Ora ci mettiamo anche a fare le interviste??! Non bastavano i tutorial su come avvelenare un figlio a tavola con gli avanzi della cucina.... ora intervistiamo pure!
    Hai visto al TG come va a finire chi fa le interviste ultimamente??
    Quindi se per caso volesse intervistarmi (come comare Giusy suggerisce ) bisogna che la facciamo via internet cosi se ti sparano non beccano anche me.. che sono in via d'estinzione e devo proteggere la mia razza....

    Sempre con rispetto ed amicizia

    Il Lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Lupo, è tornato? Si stava giusto parlando di lei ... mica le sono fischiate le orecchie?
      Il suo sarcasmo è delizioso, sa?
      No, non guardo mai il TG e neppure ascolto le notizie, ho di meglio da fare (attento, mi ha dato del tu).
      Io non la voglio affatto intervistare, sono privilegi per chi partecipa ad Ispirazioni & Co. Vorrebbe mica unirsi alla compagnia? Potrebbe divertirsi, sa?
      Ah, poi, mi permetto ....la nostra Giusi non è una Comare (scusa Giusi) è un'amica delle Comari ... le mancano proprio i fondamentali, caro Lupo.
      Rispettosamente ed amichevolmente

      Elimina
    2. Dai Fede lo so che intervisti solo persone creative .....ma questo Signor Lupo deve essere interessante ... e tu sei portata ... forse non se ne accorge ma lo stai già intervistando .... infatti un giorno sembra buono e un giorno un po incacchiato (ops scusa..... è una parolaccia?) forse dipende se ha mangiato oppure no o forse luna piena oppure no ....come non capirlo ....Signor Lupo tranquillo non sono un errore ortografico mi voglio proprio chiamare giusi ... di Giusy ce ne sono tante ....almeno mi sento diversa dalle altre ;)
      Federica ....sei simpaticissima ... scusate se mi sono intromessa fra Voi ma lo trovo molto divertente ....
      ed ora al lavoro e buona giornata ... un abbraccio
      giusi !!!!!

      Elimina
    3. @FederTopa... non commento il " ho di meglio da fare"... Ti ho dato del tu? Ti chiamo Topa, penso che dal Lei sia automatico passare al tu... ma se ha paura ad "avvicinarsi" troppo allora no problem a tornare al Lei... non vorrei destabilizzarLe il sitema.. Che non voglia intervistarmi lo immagino.. perche non saprebbe nemmeno da che parte iniziare ad intervistare un lupo eclettico come me... non si preoccupi... nn se ne faccia un problema..

      @Giusi : grazie per l'interessante.. apprezzo sinceramente :-).. Sai sono un lupo mannaro.. .sono un po' lunatico in effetti a volte ma e' anche vero che la Sig.ra col nome da topo non me ne risparmia una... sempre pronta a stuzzicarmi...
      Pero' una lancia la devo spezzare nella schiena... ops volevo dire a favore.. .della Topa... simpatica e' simpatica :)
      ciao e buona giornata

      Il Lupo

      Elimina
    4. @Lupo: Ah ah ah ah ah ah ah, non ne sia tanto sicuro. E non ci metta sopra una pezza, dicendo che sono simpatica.

      @Giusi: Tu non sei mai di troppo. Non dire al Lupo che è interessante, potrebbe anche crederci.

      Elimina
    5. Fede ..... spostati che ti arriva una lancia nella schiena ... speriamo solo che non abbia una buona mira ..... però dai ..... sà essere anche galante ....e una cosa è certa ...VUOLE essere intervistato ... ma non andare nel bosco .... io preferirei una zona affollata ... e assicurati abbia già cenato ...

      Elimina
    6. @ FederTopa : se dovessi mettere una pezza da qualche parte la metterei sulla sua bocca cosi non sentiro' per un po' il fastidioso pungente ronzio delle sua parole ;-)

      @GiusiConLaIFinale : Non si preoccupi non usero' la lancia perchè essendo un arciere ho una discreta mira e finirei per prendere la FederTopa sul serio.. ( ... non le dica nulla ma in fondo mi dispiacerebbe... non saprei piu chi prendere in giro e nel bosco ci si annoia facilmente :-) ) ... Lei e' sempre la benvenuta :-)

      Buona giornata a tutte e due

      Il Lupo

      Elimina
    7. Si prepari, Signor Lupo, qui è richiesta un'intervista.

      Elimina
  8. Che bello scambio! Intervista mi pare riduttivo Fede...Complimenti a Maria, sia per il magnifico e originalissimo progetto che ha portato nel gruppo ma anche e soprattutto per le sue parole piene di passione per la creatività e che rimandano ad una bellezza interiore fuori del comune! E' un verro piacere leggere questo scambio tra blogger e "non blogger"...condivido che è un vero peccato per noi non poter visitare il tuo spazio virtuale creativo!!!
    Complimenti ragazze!!! Un abbraccio ad entrambe <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto, Fabiola, che meravigliose risposte? Hanno emozionato pure me.

      Elimina
  9. Una splendida manualità veramente!
    E che bella intervista!
    Grazie Federica!
    Chiudiamo l'estate in bellezza!
    un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Maria.
      Chissà che quest'altra Maria si decida ad aprire il suo blog.
      Siamo tutte in attesa.

      Elimina