Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

15 maggio 2014

UN TÈ DENTRO L’ARMADIO (15/2014) - La torta svuotafrigo … che svuota proprio

Quando, alla fine dell’estate scorsa, ho chiuso la mia casetta di campagna per ritornare in città, il numero di valige e di borse era veramente pazzesco e la macchina era stipata fin quasi al soffitto. Carico perfetto, non c’è che dire, pianificato al millimetro, sincronizzato con il contemporaneo svuotamento della casa e con la pulizia della stessa. Io e il Pripi ce la siamo cavata benissimo, nonostante l’assenza, suggerita, di papà, artefice dei migliori carichi familiari, ma sicuramente poco compatibile al gioco di incastri ideato nella mia testa.

13 maggio 2014

Di quando la Squitty ricompare, di novità e di arretrati

Mamma mia che silenzio in questo blog!!!

Tornare a scriverci dopo così tanto tempo è un po’ come ritornare in una vecchia casa delle vacanze chiusa da tutto l’inverno, una vecchia dimora con i mobili ricoperti da vecchie lenzuola, con qualche ragnatela alle pareti, con l’aria chiusa e gli orologi fermi da chissà quando.

Mi domando, se mi ricorderò ancora come si fa, se tornerà la voglia e lo sprint, se le dita, che ora si muovono pian piano sulla tastiera, saranno in grado di tradurre in parole le mille idee che si sono accumulate nella mia testa, se tornerà l’energia per riprendere il ritmo.