Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

9 dicembre 2014

Addobbi shabby chic

Quest'anno non mi posso lamentare, perché la produzione natalizia sta procedendo meglio del previsto e mi sto divertendo parecchio. Considerato che non siamo ancora a metà dicembre e che, normalmente, vado ad oltranza fino allo smontaggio dell'albero, direi che ho ancora un bel po' di tempo per potermi sbizzarrire.

Ieri, però, ho appeso all'albero gli ultimi addobbi terminati e sono arrivata alla drammatica conclusione, che non ho più un posto manco a pagarlo oro. Questo, dal punto di vista della creatività, é abbastanza tragico, soprattutto pensando in prospettiva. In pratica che diavolo mi inventerò nei prossimi anni?

Per fortuna il mercatino della materna mi ha fornito la scusa perfetta per produrre di più senza farmi troppi scrupoli di coscienza, ché – lo capirete pure voi – creare solo due o tre cosette non darebbe poi chissà quale soddisfazione.

Fra gli oggetti inventati per l’occasione ci sono gli addobbi, che vi presento oggi: una cosetta semplice semplice, ma – devo dire – di grande effetto, soprattutto personalizzabile in mille modi diversi.

Con l’aiuto di un barattolino di plastica ho disegnato su un semplice cartoncino dei cerchi.

01

02

Cerchi che poi, naturalmente, ho ritagliato con cura.

03

 Con un pennello ho spalmato della colla vinilica su un lato dei cartoncini.

04

Ho cominciato ad incollare dello spago su se stesso, partendo dal centro e formando delle chioccioline.

05

Pian piano sono arrivata fino alla fine del cartoncino.

06

L’ultimo giro, leggermente sporgente, consente di girare il cartoncino e di ritrovare un punto d’appoggio per lo spago, che andrà a ricoprire il secondo lato. Ho cominciato a rivestirlo, procedendo al contrario, cioè dall’esterno verso l’interno.

07

Ho sistemato la parte finale, al centro, con l’aiuto di uno stuzzicadenti.

Una volta terminato il medaglione,

08

ho preparato i pezzi di spago necessari per creare l’asola, con cui appenderlo.

09

E l’ho attaccata con la colla a caldo.

10

Ho decorato un primo gruppo di addobbi con una perla bianca.

11

Un secondo gruppo con dei decori in legno.

12

E un terzo gruppo, che di certo shabby non è, con un nastrino rosso.

13

E questo è finito diritto sul mio albero, dove la settimana scorsa c’era ancora spazio!

 

Vi ricordo che è in corso #CreiamoInsiemeNatale

Creiamo il Natale insieme

la splendida iniziativa per un Natale completamente eco-friendly. Per saperne di più, potete leggere qui.

Partecipano:

Federica (Squitty dentro l'armadio): Il treno dell'Avvento e La 'signora del pane' ovvero un nuovo personaggio per il mio presepe

Carmen (Lo dico, lo faccio): Bouquet di foglie d'autunno come segnaposto (e lumachina) e Centrotavola di lana

Sara (Stellegemelle): Folletti ecofriendly con le pigne e Piccoli alberelli di recupero ecofriendly

Fabiola (Pinkg): Scenari 3D in tavola e Alla faccia dell'albero

Debora (Crescere due gemelli): Come fare una ghirlanda natalizia e Come creare un albero di Natale in feltro

Barbara (Accidentaccio): Decorazioni con pasta da modellare alla cannella e La renna porta cioccolatini: favors per la festa di compleanno

36 commenti:

  1. Questi li posso volere pure io! Sono alla mia portata...Semplici e stupendissimi !! Li appendo al collo di qualche buon vino da regalare!
    In quanto alle tue capacità produttive (industriali) hai mai pensato ad un e shop? Sul serio.
    Bacio ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella l'idea di appenderli alla bottiglia di vino! Sai che non ci avevo pensato?
      No, non ho mai pensato ad un e-shop, nonostante ci siano state varie persone che, negli anni, mi hanno suggerito la cosa.
      Immagino bisognerebbe specializzarsi in qualcosa, tu che dici?

      Elimina
    2. Perché saltare di palo in frasca come faccio io, forse, non è il massimo. O sì?

      Elimina
  2. Facili facili ma d'effetto!!!
    P.s.
    hai bisogno di lezioni fiorite??? ihihihihi ti aspetto :))))))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lieta.
      La lezione io l'ho imparata, eh! Senti un po' ...
      Piante = esseri viventi; esseri viventi = cure; no cure no piante!
      Che te ne pare, Regina dei Fiori?

      Elimina
  3. ma che carini ..... vedo che vai alla grande ... io un rimedio ce l'avrei se non avrai più spazio ... due alberi !!!! carini sai ?! lo spago mi piace da morire ... bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti stupirò, giusi, io di alberi ne ho tre!
      Quello grande in sala, uno di legno (che è storico e che sto riparando) in soppalco e un terzo, che è una scemenza sintetica, nella camera di mio figlio!

      Elimina
  4. Semplici e d'effetto questi addobbi , questo stile con la iuta e cose naturali qualcuno li chiama "primitive". Il mio albero è piuttosto sguarnito, potrebbe essere un idea!

    RispondiElimina
  5. bellissimi!
    buona giornata simona:)

    RispondiElimina
  6. Oi Fede bellissime queste decorazioni un po' shabby, un po' chic, e anche molto semplici da fare...un'idea da rubare...mi piacciono da morire i decori natural style!
    Grazie anche per i bei commenti che lasci sul mio blog...
    Baci e a presto!

    RispondiElimina
  7. Da copiare subito, sono sicura che anche la mia bimba approverebbe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilenia, bentrovata! Fammi sapere se la tua bimba ha gradito l'idea.

      Elimina
  8. Ma sono bellissime queste decorazioni! Devo dire, quelle con le perle e con le sagome in legno mi piacciono di più... Immagino la pazienza che hai avuto!!!

    Maira

    PS. Ma dov'è il Linky Party? Devi ancora pubblicare il post?

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi Maira, scusa il ritardo nella risposta!
      La raccolta, cui ti riferisci, è quella del primo post. La trovi nella classifica dei post più letti; è l'edizione speciale de "Un tè dentro l'armadio"
      Quanto alle decorazioni, quelle che ho fatto per me sono pure quelle che mi piacciono meno, ma sono più intonate al mio albero. Quindi sì, sono d'accordo!

      Elimina
  9. Ma che belle!!!!!!
    Siete tutte quante dei veri geni!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patricia! però, dai, un lavoretto come questo è alla portata di tutti!

      Elimina
  10. Dimmi cosa mangi, anche io vorrei avere questi lampi di genio!!
    Idea deliziosa e originale

    un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, cosa mangio? Nulla di particolare.
      Però questo addobbino, lo ammetto, piace parecchio pure a me.

      Elimina
  11. semplici e bellissimi, ma non è che stai lavorando troppo? :-D
    pinnata e guglata
    carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavorando troppo? Sono effettivamente un po' fusa, ma mi sto divertendo troppo!

      Elimina
  12. Sei davvero un pozzo di fantasia... troppo brava!

    RispondiElimina
  13. veramente un'idea che può trovare un sacco di applicazioni, sei geniale!
    lori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! A me lo spago piace un sacco e pure la decorazione in tondo modello chiocciolina!

      Elimina
  14. Ma che bella idea Federica!
    Con del semplice spago cosa si può fare!
    In quanto alla mole degli addobbi, ti capisco benissimo.
    Io quest'anno ne ho lasciato la metà nelle scatole!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo periodo effettivamente ho usato parecchio spago, mi piace troppo.
      Addobbi: quindi, Maria, usi gli addobbi a rotazione?

      Elimina
  15. Ma sono bellissimi!
    Materiali semplici, ma una creazione di grande effetto, complimenti!
    Grazie per aver condiviso l'idea con noi!
    Daniela

    RispondiElimina