Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

19 novembre 2014

Cimprotti alla crema e … che ci facciamo se le crema è troppa?

Immagino sarete arrivati qui, perché i cimprotti di certo non li avete mai sentiti e probabilmente questo famosissimo piatto trentino vi incuriosisce parecchio.

Anch’io, come voi, non li avevo mai sentiti nominare, non almeno prima che Papallo, in accordo con la prole, coniasse il termine. A casa nostra, sapete, di nomignoli e stranezze ce ne sono tante (voglio dire … mica mi son chiamata Squitty da sola, eh!) e questa è solo una di queste.

Qui per cimprotti si intendono tutte quelle cosine sfiziose fatte con la pasta sfoglia o con la pasta brisée, quei rotolini cicciotti, che si riempiono con qualsiasi cosa dolce o salata, che vi passa per la testa, che in genere si preparano rapidamente, che sono l’ideale per le trasferte in camper o per le gitarelle domenicali o semplicemente per quando non si ha una particolare voglia di cucinare (cosa abbastanza frequente di questi tempi).

L’altro giorno mi sono stati ordinati per merenda (Mamma, mi fai i cimprotti alla crema? = Pripi, vai in cucina dalla mamma e chiedile di fare i cimprotti … semplice istigazione a delinquere in fondo).

Comunque, detto fatto!

Prendete due rotoli di pasta sfoglia (ché con uno si guardano gli altri a mangiare).

01

Tagliateli a spicchi con l’aiuto di una rotella per pasta.

02

Mettete dello zucchero in una ciotolina e munitevi di pennellino.

03

Spolverizzate la pasta sfoglia con lo zucchero.

04

Create dei rotolini, avvolgendo la pasta sfoglia su se stessa, ma lasciandola abbastanza morbida.

05

Cuocete in forno a 200° per circa 15/20 minuti e nel frattempo preparate la crema pasticcera. Io seguo la ricetta de Il cucchiaio d’argento, ma scegliete quella che più preferite.

06

Recuperate la siringa per i dolci e mettete la crema all’interno dei cimprotti.

07

Abbuffatevi!

08

Naturalmente i cimprotti, come tutte le prelibatezze con la sfoglia andrebbero lasciati riposare. Andrebbero …

Se avete seguito passo passo la ricetta qui sopra, di crema pasticcera ve ne avanza parecchia. Le possibilità sono varie: riducete le dosi (ma sarebbe un vero peccato), vi sacrificate a mangiarvi la crema avanzata a cucchiaiate, aggiungete un altro rotolo di sfoglia.

Ma c’è un’altra opzione ed è questa.

Potete mettere la crema in minuscole ciotoline (o anche grandi, se siete molto  golosi), la potete spolverare con un po’ di cacao amaro e potete aggiungere delle scagliette di mandorle.

Mettete in frigorifero qualche ora e … slurp.

09

20 commenti:

  1. Mamma mia Fede!
    Posso venire a fare merenda anche io?
    Mai sentito parlare di cimprotti!
    Ora sono più erudita!
    un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, bisogna che dica a quelli del Cucchiaio d'argento di inserire la ricetta!

      Elimina
  2. Io i tuoi cimprotti li faccio salti!
    Metto una fettina di cotto e una di emmental o fontina, arrotolo e inforno!!
    Quando escono dal forno parte la guerra, pensa che per mangiarne uno mi brucio sempre la lingua!!

    un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo immagino, li faccio salati pure io a volte e qualche scottata me la sono pure presa!

      Elimina
  3. Che buoni... poi a quest'ora ne gradirei proprio uno per merenda! Mia suocera quando le avanza della crema la impana e la mette in freezer per poi tirarla fuori al primo pranzo in famiglia! Hai mai mangiato la crema fritta???? E' un esperienza sublime. Buona giornata, Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, Giorgia, mica te la cavi così. Ricapitoliamo:
      a) crema in freezer a 'mo di gelato?
      b) crema fritta come? (o è quella che esce dal freezer?)
      Delucidazioni urgenti, please!

      Elimina
    2. tipo il semolino dolce, è una delizia, io invece sono una frana in cucina, però con la sfoglia so fare bene lo strudel :))
      (dai, tu del trentino, infierisci)
      carmen

      Elimina
    3. Io sono negata per certe cose... mangio solo!!! Questa sera chiedo a mia suocera e mi faccio dare la ricetta. Lei fa dei quadrotti di crema la impana come se fossero cotolette e poi frigge. Però chiedo bene che è meglio! ciaoo

      Elimina
    4. Ma non hai un marito cuoco? Puoi anche permetterti di non cucinare.
      A volte uso pure io la pasta sfoglia per fare lo strudel, se ho fretta.
      A me piace un sacco pure con quella, certo il massimo è la ricetta altoatesina (quella con il colesterolo dentro!)

      Attendo la ricetta della crema fritta!

      Elimina
  4. Oi Federica la tua simpatia mette di buon umore!!! Grazie grazie grazie di tutti i bei commenti che hai lasciato sul mio blog, mi ha fatto tanto piacere e sorridere: sei troppo forte!!! I cimprotti hanno un aspetto delizioso, provo a farli e poi ti dico...
    Bell'iniziativa quella del thè...rileggo meglio il post e partecipo!
    Un caro saluto e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio dei complimenti, Danila!
      Ti aspetto per il tè!

      Elimina
  5. Oh che bello, una ricetta alla mia portata! Ovviamente prenderei la crema pasticcera in busta! ;-)
    Grazie Federica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la crema in busta fai ancora prima!!! Però, dai, puoi fare pure lo sforzo di farla tu, la faccio pure io!

      Elimina
  6. Questa tua ricetta NON MI PIACE X NIENTE! !!! Ci vuoi tutte ciccia e brufoli? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non abbiamo più l'età per i brufoli, mia cara!

      Elimina
  7. Wow, che golosità!
    Ma oltre alla ricetta in sé, sono i tuoi racconti ad essere speciali e ti leggo sempre con moltissimo piacere!
    A presto!
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona, Daniela! E sicuramente a presto!

      Elimina
  8. Mi era sfuggita questa merenda a casa tua! Mi sà che sono una goduria! Li provo di sicuro...vado in cerca di idee semplici per pasticciare insieme alla princess e questa la inseriamo nel nostro ricettario! Da golosona a golosastra GRAZIE !!!
    SMAK♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla! Questa l'ho scopiazzata pure io in un pomeriggio in cui volevo una merenda buona, ma non avevo la minima voglia di cucinare. Per una cosa ancora più rapida puoi farli solo con lo zucchero senza crema: sono buoni comunque! E in dieci minuti sono già pronti da infornare.

      Elimina