Le mie cose sono troppe. Quale butti giù dalla torre? Nessuna.

Ma come faccio a farle tutte? Una alla volta.

4 novembre 2013

APPUNTI DI CUCITO - La macchina da cucire

Ogni macchina da cucire, dalla più semplice alla più sofisticata, ha:
  • il regolatore di tensione
  • il selettore della larghezza del punto zig-zag
  • il selettore della lunghezza del punto
  • la leva o il tasto per andare indietro
  • la leva o il tasto per fare le asole
Tutto quello che una macchina da cucire ha in più non è fondamentale. (1)
 
(1) questo almeno sosteneva la mia insegnante; non so se i rivenditori di macchine da cucire siano d’accordo
 
Per essere più chiari vi mostro la mia prima macchina da cucire e quella che uso adesso.
 
01. copyright
 
02 copyright
 
Prima di usare la macchina da cucire dobbiamo ricordarci di controllare alcune cose fondamentali.
La macchina per cucire, infatti, potrebbe essere stata usata da un’altra persona con esigenze diverse dalle vostre. (2)
 
(2) se, ad esempio, vostro marito cuce, ciò potrebbe accadere; in ogni caso la presenza di minori al di sotto dei 6/7 anni potrebbe mettere a rischio il buon funzionamento della vostra macchina da cucire, consigliabile sempre una controllatina
 
Non dobbiamo avere fretta di cominciare.
 
Ricordiamoci di:
  • controllare la pressione del piedino
  • controllare l’ago
  • scegliere il filo adatto
  • controllare la tensione del filo

Controllo della pressione del piedino

  • se il tessuto è pesante dobbiamo allentarla
  • se il tessuto è leggero dobbiamo fissarla

N.B. In alcune macchine da cucire la regolazione è automatica

Controllo dell’ago
 
Non tutti gli aghi sono uguali, anche se all’apparenza un ago sembrerebbe uguale all’altro.
Esistono i cosiddetti aghi universali (sono quelli che si usano normalmente), ma ci sono anche degli aghi appositi per tessuti speciali (jeans, stretch, microfibra, pelle).
Solamente tramite l’osservazione al microscopio possiamo individuare la differenza che esiste tra i vari tipi di aghi. (3)
 
(3) se non avete sotto mano un microscopio, fidatevi di quello che c’è scritto sulla confezione, di solito aiuta
 
Scelta del filo adatto
 
Non tutti i fili sono uguali: c’è una numerazione.
Più il numero è alto e più il filo è sottile; più è basso e più il filo è grosso.
Utile questa tabellina:
  • aghi n° 70 => filo n°60 e 50
  • aghi n° 80 => filo n° 50 e 40
  • aghi n° 100 => filo n°30 e 16

Controllo della tensione superiore e inferiore

Queste due tensioni devono risultare uguali; i due fili devono scorrere bene.
  • se il punto risulta allentato sotto aumentare la tensione superiore
  • se il punto risulta allentato sopra aumentare la tensione inferiore (bobina)

4 commenti:

  1. Io a volte tribulo ancora con la tensione del filo.... non ricordo mai quale rotellina sistema il filo della bobina o l'altro, ingarbugliando di più il lavoro!!!

    RispondiElimina
  2. Letto! E io che pensavo che la macchina da cucire fosse come il Bimbi versione tessile, metti gli ingredienti (i materiali) dentro e fa tutto lei...
    No eh???

    RispondiElimina